Alberto Nuzzo

Alberto Nuzzo è nato a Rimini nel 1978, trascorre l'infanzia e l'adolescenza a San Giovanni in Marignano, un paesino della provincia dove dimostra da subito una spiccata predispozione per le arti grafiche e le scienze. Negli anni novanta frequenta Pesaro dove è molto diffuso il movimento del graffitismo e del writing, ne resta subito affascinato ed inizia a dedicarsi allo spray painting con lo pseudonimo "the Science", realizzando svariati lavori anche su commissione. Si avvicina in seguito all'arte figurativa, in particolare alla corrente surreale. Il tema dell'oblio, della caduta e della pazzia sono elementi ricorrenti di quel periodo. Durante gli anni dell'Università si trasferisce a Bologna, insieme agli studi accademici in informatica, intensifica la sua attività artistica proseguendo con il figurativo. Attualmente vive e lavora a Bologna, si occupa di arte astratta con particolare predilezione per la corrente materica, sperimentando l'uso di materiali di consistenze differenti, applicati su tela. La ruvidità degli spaghi, la pienezza degli stucchi, la leggerezza dei veli e la flessibilità della carta sono i tratti caratterizzanti di questo periodo artistico.

"Le sue tele ritraggono con estrema vividezza lo spessore e la consistenza dell'essere attraverso le macchie rosse dell'esistere."