Alessandra Cravero

Visit my website

Sono nata in un pomeriggio del 1974, quando l'inverno si stava affacciando, a fine autunno, quando ancora la neve cadeva e imbiancava Torino, materna e protettrice di quel calore che solo Torino sa di avere. Io me la ricordo la Torino affettuosa, amorevole, quando l'estate e la primavera profumavano di novità, di nuove scoperte e il sole rischiarava i vicoli ancora inesplorati e scaldava Torino per prepararla ai mesi invernali. Il sole e la neve, a Torino, sapevano come fare da genitori, come prendersi cura di questa meravigliosa città. Torino, con la sua meravigliosa architettura che si staglia in sintonia con ciò che la circonda! Torino, quando le zanzare a novembre non c'erano, quando ancora Torino era una città da guardare con il naso all' insu'.

LaAlex Aka Alessandra Cravero