Bells

Valeria Maggesi , in arte Bells (dall'inglese "campanellini") nasce come danzatrice all'età di 5 anni quando , grazie anche alle insistenze materne , inizia a studiare ginnastica artistica prima e danza classica e moderna poi.. All'età di 19 anni scopre per caso la danza orientale vedendola magistralmente interpretata da Azira Imman , nota insegnante napoletana , che in seguito diverrà una delle sue maestre. Inizia questo lungo e magico percorso in un primo momento in maniera autodidatta avvalendosi del materiale audio e video rintracciabile in rete ma il suo noto perfezionismo caratteriale , la serietà di intenti e sopratutto la sua enorme sete di conoscenza la porta poi a iscriversi ad un vero corso di danza orientale conoscendo come prima Maestra la danzatrice e coreografa Valentina Alqamara (attualmente direttrice del centro culturale "Alqali"). Sotto la guida di questa grande maestra si forma apprendendo le figure, i passi e gli stili propri della danza orientale (Sharqi , Saidi e Baladi) nonchè l'utilizzo degli strumenti quali velo , bastone , ali e sagat. Sempre per la sua connaturata brama di conoscenza non si ferma alle nozioni apprese e prosegue i suoi studi con altre insegnanti napoletane come Safia e Azira Imman ma anche e , forse , sopratutto con numerosi artisti maestri di orgine e/o di fama internazionale , tra i più importanti :Maryem & Shahine,Diana Shiluva , Roma-Yasmin Namnu ,Maya Gaorry,Raqia Hassan,Soraya.Si diverte inoltre a sperimentare la Bollywood con V. Manduchi e il tribal con le Dune. Il suo percorso certamente non si ferma qui! anzi è in continua evoluzione e fermento. La sua danza dagli spettatori definita "elegante ed emozionante" appassiona per i profondi simbolismi di origine sacra-pagana e per i colori dell'antica allegria di tutti gli stili e giochi della danza più antica del mondo: la danza del sorriso o , come è più conosciuta ,danza del ventre