Billy Pavia

Messina

Billy Pavia è nato a Messina, 50 anni fa, è un chitarrista prettamente classico di estrema chiarezza di pensiero e nitidezza esecutiva.
All'età di 14 anni intraprende le prime lezioni di finger style con il maestro Salvatore Barbera.
In seguito si avvicinerà agli studi classici con il maestro Luciano Allegra, che lo porteranno ad una attenzione particolare ed una applicazione quasi spasmodica sulla “pulizia di ogni singolo tocco” sulla chitarra.
Allo studio della musica classica affianca presto l'interesse per il jazz, che lo porta a scoprire nuovi meandri musicali grazie ad un'attività di ricerca in quest’ambito, trovando uno stile personale nell'improvvisazione non esente da contaminazioni quali il genere etnico, latino e gitano.
Il suo stile è duttile, espressivo, potente, ed è sempre caratterizzato da un fraseggio veramente pulito, elegante, ispirato alla tradizione Mediterranea, il tutto con una perfetta padronanza dello strumento.
Le sue esibizioni e composizioni sono caratterizzate da un modo di esecuzione nella quale la chitarra è concepita come una piccola orchestra, con una tecnica peculiare d’improvvisazione fuori dagli schemi, rispetto il “classico” modo di intendere lo strumento. Inizia a esibirsi dal vivo in giro per l’Italia nel 1988, partecipando a varie manifestazioni per chitarristi virtuosi ottenendo ottimi riconoscimenti.
Billy Pavia non propone solo un eccellente suono jazz contemporaneo, ma una tecnica espressiva che è un vivace fermento di scelte qualitative, un laboratorio di ricerca”colto” come conseguenza di profonde riflessioni sui cambiamenti e sulla determinazione di un sound Jazzistico più eclettico e personale

  • Work
    • musicista