Giovanni Abbate

Poeta

Read my blog

Nasco a Sessa Aurunca (pr. di Caserta) il 2 febbraio 1963.
All'età di cinque anni seguii la mia famiglia a Torino, dove ho vissuto la gran parte della mia vita, formandomi nel corpo e nella mente.

​Dal 2002 vivo e lavoro a Firenze.

Pubblicazioni:

"Formicaio barocco" (2004)

"Il venditore di suoni tattili" (2007)

"Vocianti" (2010)

​Nel corso degli anni, miei testi sono apparsi su varie antologie (PRIMO LEVI À L'OEUVRE: La réception de l'oeuvre de Primo Levi dans le monde, a cura di Philippe Mesnard e Yannis Thanassekos; editions Kimé, 2008 - NO JOB: visioni del Paese irreale, a cura di E. Armiento e A. Taravella; edizioni Smasher, 2013 - AFFLUENTI: nuova poesia fiorentina, a cura di Edoardo Olmi e Marco Incardona, edizioni Ensemble, 2016) e i più diffusi portali letterari.