Giuseppe Cocco

Photographer, Filmmaker, and Writer in Lido di Ostia, Italia

Visit my website

m° Fotografo documentarista dal 1977, Travel Blogger Visual Storyteller of Slow Travels in Italy - Fotografo Videomaker - narro e recensisco Viaggi in Italia, grande giardino emozionale diffuso;; l'Italia minore con la M maiuscola, con attenzione particolare al Sud;: identità territoriali materiali e immateriali, genius loci, che ne fanno un grande unico giardino emozionale diffuso.. Realizzo Carnet de Voyages 2.0,diffusisui miei blog - giuseppecocco - penisolabella, su youtube - COCCOphotographer e Penisolabella -in maniera virale, attraverso i Social Network.

NE' RICCO NE' FAMOSO MA SOLO UTILE E FELICE,Artista non profit, filosofo, creativo; ascetico, meditativo, contemplativo, visionario, lento, calmo e paziente per nascita e per scelta, vivo viaggio a passo lento (60 metri al minuto, rilevazione Google) lavoro praticando ozio meditativo e creativo, pause estatiche estetiche; guardo, osservo, 5 sensi + 3 spirito mente e cuore, contemplo, medito, abbandonando il frastuono delle parole, raccontando con la forza narrativa ed evocativa delle immagini sinestetiche.

Mi muovo in treno e a piedi, con uso di pipa o sigaro toscano, apparecchio videofotografico al collo, computer online, interpretando e narrando atmosfere, emozioni, pensieri e suggestioni promuovendo e valorizzando la bellezza dell'Italia.

Il mio progetto, etico ed estetico, politico e sociale militante, mostrare ciò che altri non vedono, come proposta per migliorare la consapevolezza, la percezione, l'estetica del quotidiano, la vita, il mondo.

Docente di Fotografia Digitale e Storia della Fotografiapresso le Libere Accademie di Belle Arti di Roma ed Aleppo

Premio "Leader del Turismo" 1985 per la collaborazione in qualità di fotografo e picture editor con la rivista "Viaggio in Italia"

Premio per l'ambiente "Gianfranco Merli" 2012 per l'impegno fotografico nei confronti dell'ambiente.

  • #photography
  • #travel
  • #arts
  • #writing
  • #painting