Kollettivo Stesi

Treviso

Il Kollettivo Stesi comincia a fare i suoi primi passi nel 2007. Una combo di cinque elementi: Tony Rebuf al basso, Andrea "Bolla" Bolinelli alla chitarra, Andrea "Koma" Comacchio all'organo, piano elettrico e moog, Enrico Bianchin alle percussioni e Marco Campigotto alla batteria. Il suono è ruvido e groovoso, c'è tanto funk condito con jazz, latin ed hammond beat. L'intento è chiaro e semplice: suonare perchè non potremmo vivere senza e farlo attraverso un genere che ci tiene uniti e solidi, perchè il groove si sa è cosa buona e giusta e va fatta nel migliore dei modi. E questo siamo, una GrooveBand. Tra i tantissimi miti ispiratori ci sono WAR, Sly and The Family Stone, Beastie Boys, Curtis Mayfield e molto altro. Nel tempo alle performance puramente strumentali si sono aggiunte voci e cori, il risultato è un bel viaggio nella black music senza filtri, nuda cruda e sincera.
Dicembre 2014 segna l’uscita del terzo e nuovo disco del Kollettivo, si chiama Sly e segna radicalmente l’intenzione da parte della band di focalizzarsi su brani orginali ricercando un sound sempre più personale ed incisivo.

Produzioni

Move on funk (2009)

The dirty work (2011)

SLy (2014)

La band

Tony Rebuf basso, voce

Marco Campigotto batteria

Andrea Bolinelli chitarra, voce

Andrea Comacchio organo, Rhodes, voce

Enrico Bianchin percussioni, voce

DJ-K effetti